Medina opere scuola sanità idrico
28/06/2016

Progetti alla Medina

Durante una recente visita, il re dell’Arabia Saudita Salman Abdulaziz al-Saud ha annunciato di avere dato il proprio assenso alla realizzazione di numerose opere a favore della popolazione della Medina, una delle città più note del paese mediorientale, situata nella regione del Hijāz. Supereranno l’equivalente di un miliardo di euro le opere previste in settori strategici come la sanità, l’istruzione e gli edifici di pubblica utilità.

Fra le opere più significative, la stampa locale ha ricordato il nuovo ampliamento per l’Università Islamica, uno degli istituti più prestigiosi del paese, con la costruzione di nuove facoltà e strutture sportive e la riqualificazione delle strutture esistenti, per il quale verranno investiti oltre 200 milioni di euro. Ulteriori 70 milioni di euro sarà impiegati per sviluppare altre strutture scolastiche, mentre per la Taibah University l’investimento dovrebbe superare i 150 milioni di euro.

Passando ad altri settori, per facilitare l’approvvigionamento idrico degli 1,3 milioni di abitanti verranno realizzati dei bacini da 3 milioni di metri cubi d’acqua. Circa 100 milioni di euro dovrebbe invece essere impiegati per creare il Madinah General Hospital da 500 posti letto, mentre quasi 250 milioni di euro saranno investiti per migliorare la fornitura di energia elettrica in tutta l’area metropolitana della Medina.